FIKBMS: storia

Il 14 settembre, si tiene in California il primo campionato del mondo di Full-contact karate. Partecipano

all evento atleti del calibro di: Joe Lewis, Bill Wallace, Jeff Smith, Howard Jackson e Isaia Duenas

FIKeDA

La FIKeDA rappresenta la continuazione di tutta la storia e la tradizione della FEDERAZIONE ITALIANA ARTI MARZIALI (FIAM).
E'' stata infatti l''assemblea straordinaria delle società FIAM tenutasi a Cesenatico in data 1 maggio 2000 - in occasione dello stage nazionale - , che ha deliberato all''unanimità la svolta. Storico momento dunque quello vissuto a Cesenatico per le società FIAM intervenute.
La gloriosa sigla infatti, fondata nel 1974 da personaggi noti del mondo marziale, da Luciano Parisi a Rodolfo Ottaggio, da Ennio Falsoni a Bruno Munda, da Cesare Barioli a Antonio Coladonati, ha infatti cambiato denominazione sociale.
Come dire che si è cambiata d''abito, perchè di fatto tutto il suo passato, la sua tradizione, restano.
L''assemblea straordinaria delle società aventi diritto di voto, legalmente convocata, alla presenza di un Notaio di Cesenatico (la dott.ssa Maria Scardovi) ha deliberato all''unanimità di cambiare il proprio nome in Federazione Italiana di Kickboxing e Discipline Associate, e di utilizzare l''abbreviazione FIKeDA con un logo che, anche nella grafica, fosse molto simile a quello precedente per dare il senso di continuità alla sua azione.
Perchè tale scelta? Perchè col passare degli anni, il settore di Kickboxing della FIAM era diventato talmente importante da potersi presentare ufficialmente al CONI.
La FIAM ha cambiato nome in Federazione Italiana di Kickboxing e Discipline Associate per presentare ufficiale domanda di riconoscimento (all''Ufficio Attività Sociali Amatoriali) per il suo principale sport.

FIKB TIME: 23 Marzo 2004, RICONOSCIMENTO CONI

Si pensava erroneamente che il tormentone sul nome della Federazione con l''adozione di FIKEDA fosse finito...
E invece il CONI riconobbe la Federazione chiedendo di modificare nuovamente la sua denominazione perchè il termine "Discipline Associate" pareva essere "troppo vago".
Occorreva chiarire bene di cosa ci occupassimo. Detto fatto. Poichè il pilastro portante di tutta l''organizzazione era proprio la KICKBOXING, non restòaltra scelta che optare definitivamente per FEDERAZIONE ITALIANA KICKBOXING.
Punto e basta. In verità per lo Statuto della Federazione, successivamente approvato dall''Ufficio competente del CONI e ratificato dalla Giunta, dava a FIKB il coordinamento e il controllo sul territorio di altre due discipline: la Muay Thai e la Shoot Boxe.
Si entrò così al CONI come DSAS (Disciplina Sportiva Associata Sperimentale) e la Federazione Pugilistica Italiana diventata nostra "Tutor".
Nel frattempo sono passati ben 18 anni da quando Ennio Falsoni buss\\u00f2 alle porte del CONI per la prima volta. Ma ancora il CONI dava la possibilità a FPI di valutare se era il caso o meno di accorpare a sè, di fagocitare FIKB.

Franco Falcinelli è stato il presidente di FPI grazie all''aiuto del quale FIKB ha potuto ottenere il riconoscimento ufficiale del CONI. Ma Falcinelli è stato anche il presidente che ha capito per primo che "un corpo più piccolo non può ospitarne uno più grande". In data 22 Ottobre 2005, FPI, nel corso di una riunione del proprio Consiglio Nazionale, ha ratificato il Nulla-Osta perchè FIKB potesse portare avanti la sua domanda di riconoscimento direttamente al CONI uscendo così dalla sua "tutela" e così fu.

FIKBMS TIME: 9 novembre 2015, RICONOSCIMENTO CONI A DSA EFFETTIVA

Ma è con Giovanni Malagò, nuovo presidente eletto del CONI, che la Federazione divenuta nel frattempo FIKBMS (Federazione Italiana Kickboxing, Muay Thai, Savate e Shoot Boxe) ottiene il riconoscimento ufficiale a DSA effettiva del CONI in data 9 novembre 2015, grazie al grande lavoro iniziale di fondamenta svolto dal presidente Ennio Falsoni e alla nuova dirigenza dell''attuale presidente Donato Milano, che ha dimostrato grande tenacia e determinazione nel perseguire e portare a termine l''obiettivo.

Successivamente nuovi altri importanti obiettivi sono stati conseguiti:

Il 17 dicembre 2016 l''Assemblea Nazionale della FIKBMS apre le porte al SAMBO. Il nuovo settore entra ufficialmente in Federazione con l''approvazione dello Statuto da parte della Giunta Nazionale CONI il 18 luglio 2017.  L'acronimo della Federazione d''ora in avanti sta ad indicare Federazione Italiana Kickboxing Muaythai Savate Shoot Boxe e Sambo.

L'8 giugno 2018 a Roma il presidente federale Donato Milano firma uno storico accordo con la FIMT di Davide Carlot e Mauro Bassetti e la International Federation of Muaythai Amateur (IFMA) alla presenza del presidente AIMS Stephan Fox, del presidente ARISF Raffaele Chiulli e della responsabile organizzazione olimpica CONI Anna Riccardi.

Il settore Kickboxing di FIKBMS ha nella World Association of Kickboxing Organizations (WAKO) la sua Federazione Internazionale di riferimento;
per il settore Muay Thai, la International Federation of Muaythai Amateur (IFMA);
per il settore Shoot Boxe la World Mixed Martial Arts Federation (WMMAF);
per il settore Sambo la International Sambo Federation (FIAS)


Kick Boxing e Muay Thai Perugia

Dove siamo

Va dell'Ingegneria, 45

06121 - Perugia

View on Google Map

Contatti

Telefono: (075 505 2848) 

Email: info@kickboxingperugia.com

Orari di apertura

Lun - Ven: 9:00 - 21:30
Sabato: 9:00 - 13:30
Domenica: Chiuso

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok Rifiuta